Residenzialità

NUOVA SEDE PER IL SERVIZIO DI “AVVICINAMENTO ALLA RESIDENZIALITA'"

L’appartamento utilizzato attualmente per le attività del servizio di “Avvicinamento alla residenzialità” presenta limiti strutturali che impediscono l’accesso alla struttura da parte di persone con problemi motori gravi e inoltre, con l’aumento delle richieste, non ci permette di accogliere tutte le persone interessate.

Fin dalla nascita di questo progetto il supporto della Parrocchia di S.Carlo è stato costante e fattivo, favorendo l’integrazione del servizio nel quartiere.

In seguito tale collaborazione si è ulteriormente rafforzata con l’offerta da parte della Parrocchia di nuovi spazi da ricavare in una costruzione in fase di realizzazione nella stessa zona. Tale proposta è stata successivamente confermata dal nuovo parroco dopo l’avvenuta unità parrocchiale.

Questa nuova struttura, che prevede il raddoppio degli spazi, verrà realizzata senza alcuna barriera architettonica, consentendo quindi di rispondere alle richieste attualmente in sospeso.

1  /  3